+39 0371 483329 +39 0371 438304
 
  • Home

risparmio

Bonus fiscali 50% e 65% anche nel 2017 con più beneficiari

Delrio: bonus fiscali 50% e 65% anche nel 2016 con più beneficiari

Proroga anche nel 2017 e potenziamento di bonus fiscali 50% e 65% sulle ristrutturazioni edilizie e sugli interventi di riqualificazione energetica degli edifici. Il neoministro delle infrastrutture, Graziano Delrio, sceglie l’audizione alla Commissione Ambiente della Camera dei Deputati come palco per confermare la volontà dell’Esecutivo di mantenere anche per l’anno prossimo il meccanismo delle agevolazioni fiscali nel settore dell’edilizia.

Fotovoltaico domestico con batterie, già in grid parity

Il fotovoltaico domestico con batterie è già in grid parity. La “grid parity” è quella situazione di mercato in cui auto-rifornirsi dal proprio impianto fotovoltaico, senza incentivi, è più conveniente rispetto ad acquistare l’energia dalla rete enel. Più conveniente, anche senza gli incentivi.

Micro-CoGenerazione

fiera greenwattLa microcogenerazione ad alta efficienza di piccola taglia è adatta per molteplici applicazioni di utenza nei settori del terziario, della piccola industria, dell'ambiente e alla casa (attraverso ad esempio impianti di cogenerazione domestica); è favorita dall'Unione Europea per la diffusione della cultura del Risparmio Energetico e della protezione e del rispetto ambientale.

I microcogeneratori sono macchine idonee alla produzione di energia elettrica e termica, costituiti da un motore endotermico accoppiato a un alternatore e fissati alla base metallica attraverso dei giunti antivibranti.
Sfruttando l’energia meccanica prodotta del motore, l’alternatore produce energia elettrica idonea all’utilizzo in rete.

La SiPro Energy collabora con diverse aziende, tutte italiane, al fine di proporre ai suoi Clienti la soluzione ideale per le proprie esigenze.


Micro-Cogenerazione: cos'è e come funziona

Solar Eclipse - cos'è e come funziona

Solar Eclipse è l’unico sistema che ti permette di sfruttare tutta l’energia elettrica del tuo impianto fotovoltaico senza dover modificare l’impianto od acquistare un nuovo inverter.

Solar Eclipse è un sistema elettronico intelligente che accumula l’energia elettrica prodotta in eccesso dall’impianto fotovoltaico tradizionale caricando batterie comuni di qualsiasi tipo (piombo, gel ,litio, ecc) per poi riutilizzarla quando serve (di notte o nei momenti di scarso irraggiamento solare).

Solar Eclipse non necessita di alcuna modifica del tuo impianto esistente ma si collega semplicemente ai moduli fotovoltaici da un lato ed al tuo inverter “grid” dall’altro.
Infine vanno collegate quattro batterie comuni a 12 V con una capacità di almeno 100 Ah.

SCHEMA ELETTRICO SOLAR ECLIPSE

Come funziona

Quando la potenza dei moduli fotovoltaici è superiore alla potenza richiesta dalle utenze della casa, Solar Eclipse inizia ad immagazzinare energia nelle quattro batterie che altrimenti verrebbe ceduta alla rete elettrica Enel funzionando come un carica batterie in corrente continua.

Quando invece la potenza richiesta dalle utenze della casa è superiore a quella dei moduli fotovoltaici (per esempio se è nuvolo oppure nelle ore notturne), Solar Eclipse preleva l’energia accumulata nelle batterie e la fornisce al tuo inverter “grid” facendolo funzionare in modo che le utenze non debbano prelevare energia dalla rete Enel.

Solar Eclipse quindi funziona come se fosse un caricabatterie quando la potenza solare è in eccesso, e come se fosse una stringa di moduli fotovoltaici irraggiati dal sole quando la potenza solare non è sufficiente od è assente del tutto.

In questo modo l’inverter “grid” produce la potenza necessaria e sufficiente per le utenze domestiche, abbattendo le immissioni in rete durante il giorno e funzionando anche di notte.

Il Solar Eclipse quindi è un accumulatore intelligente di energia elettrica prodotta dal Sole che segue le seguenti regole logiche:

  • Non carica mai le batterie con energia della rete Enel
  • La prima energia disponibile dai moduli fotovoltaici viene utilizzata per alimentare le utenze
  • L’energia in eccesso viene utilizzata per caricare le batterie
  • L’energia ulteriormente prodotta dall’impianto viene ceduta alla rete Enel
  • Utilizza l’energia delle batterie quando il sole non è sufficiente per alimentare le utenze o quando è notte